News


INVITI A PROCEDURE NEGOZIATE


Attese le diverse istanze, da ultimo, pervenute da parte di quanti, Operatori Economici, chiedono di prendere parte alle procedure di gara negoziate indette dal Poligrafico, si coglie l’opportunità di rappresentare quanto segue.

Gli operatori economici invitati a questo tipo di procedure sono individuati, fra quelli in possesso dei requisiti necessari alla partecipazione, mediante estrazione automatica operata dal sistema in applicazione del principio di rotazione e conformemente sia alle disposizioni normative (ai sensi dell’art. 36 del d.lgs.n. 50/2016 e Linee guida ANAC n. 4), che al Regolamento adottato dal Poligrafico e disciplinante gli affidamenti di contratti di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria.

Ragione per cui, fatti salvi casi particolari, evidentemente circoscritti e puntualmente motivati in cui l’interesse della Stazione Appaltante ad ampliare la concorrenza diviene prevalente rispetto allo snellimento del procedimento amministrativo sotteso e al contenimento delle relative tempistiche di gara, non potranno essere pertanto prese in considerazione le istanze presentate da parte di Operatori Economici non invitati in quanto il loro accoglimento determinerebbe, a tacer d’altro, un inevitabile aggravio dell’iter procedimentale, in contrasto con i principi di celerità e semplificazione caratterizzanti la procedura negoziata ed espressamente richiamati, da ultimo, anche dal c.d. Decreto Semplificazioni.

In virtù di quanto sopra, il Poligrafico non procederà a riscontrare le singole istanze presentate ritenendo applicabili i principi descritti alla generalità delle domande medio tempore pervenute.



Indietro